Saltar al contenido

COME CALCOLARE L’ENERGIA SOLARE FOTOVOLTAICA?

Diventare un produttore di  energia solare  è una soluzione adottata da più case. Risparmia preservando l’  ambiente   : questa è la promessa di  energia verde  .

COME CALCOLARE L’ENERGIA SOLARE?

Chiunque possieda la tua casa può decidere di  installare impianti solari,  ma prima di intraprendere  un  lavoro di  rinnovamento energetico  , è importante calcolare il potenziale di produzione della tua casa.

1- Calcola innanzitutto l’energia solare in base alla velocità della luce solare e alla potenza dell’impianto

Calcolo  dell’energia solare  , questo equivale al calcolo del potenziale di produzione di  un’apparecchiatura termica  o  fotovoltaica  . Questo calcolo consente di conoscere le   future prestazioni solari dei pannelli e quindi calcolare il ritorno sull’investimento. Tiene conto di molti criteri.

2-Calcola l’energia solare: la potenza dell’installazione

La potenza di un  pannello solare  è importante per determinare la sua capacità produttiva. È espresso in kilowatt-picchi. Questa è la  massima potenza  che è in grado di produrre in condizioni ottimali. A seconda delle esigenze elettriche e del budget, sarà necessario determinare la  superficie  e la potenza dell’installazione. I sistemi più comuni hanno tra 1,5 e 3 kW, cioè tra 15 e 30 m2 di pannelli.

Tuttavia, tieni presente che la massima potenza   ti consente di avere un’idea del potenziale dell’installazione, ma non puoi determinare con precisione la tua produzione effettiva perché quest’ultima dipende da molti altri criteri.

3-Calcolare l’energia solare: i fattori determinanti

La  potenza del pannello  non è l’unico dato necessario per calcolare  l’energia solare  . In effetti, da una regione all’altra, le prestazioni possono essere molto diverse. Pertanto, è importante considerare il livello del  sole  nella regione in questione. Parliamo anche dell’irradiazione quotidiana. Questo valore è espresso in Wh / m2 / giorno. L’angolo di inclinazione e orientamento è anche un fattore essenziale per  la produzione di energia  . Dovresti anche prestare attenzione alle aree ombreggiate intorno ai pannelli, che possono ridurre la produzione giornaliera.

Come usare l’energia solare?

L’  energia solare  raccolta dai pannelli fornirà alla tua casa acqua calda o  elettricità  , secondo la tecnologia scelta. Il  calore viene  utilizzato per riscaldare l’acqua nello scaldabagno o nel sistema di riscaldamento centrale, mentre il  sistema fotovoltaico  consente di produrre  energia elettrica  , che può essere iniettata nella rete domestica o pubblica.

MANGIARE CALCOLARE L'ENERGIA SOLARE PHOTOVOLTAICA?

Il  sole  rappresenta un’interessante fonte di energia, poiché è una risorsa inesauribile a disposizione di tutti. Le persone o le aziende possono essere dotate di sistemi diversi per raccogliere questa  energia  , sotto forma di  calore  o  luce  , per riutilizzarla quotidianamente. Con l’aumento dei prezzi dell’energia e gli attuali problemi ambientali,  l’energia solare sta attirando  sempre più case.

1-Utilizziamo l’energia solare direttamente o indirettamente convertendola in calore o elettricità

Il  sole  fornisce  energia  sotto forma di  calore  e  luce  . Queste energie possono essere usate passivamente: questo è particolarmente vero quando il sole riscalda una finestra panoramica o una terrazza. Questa  energia  può anche essere convertita, utilizzando i sistemi a pannelli, in  acqua calda  o  elettricità  .

2- Energia solare: utilizzare calore e luce solare

Per raccogliere  l’energia dal sole  , una casa può essere equipaggiato  con  pannelli  termici  o  fotovoltaici  . Entrambi i sistemi catturano rispettivamente calore e luce solare. La prima installazione utilizza  il calore solare  per l’acqua calda sanitaria o per riscaldare la casa. La seconda soluzione consente di trasformare i  raggi del sole  in una corrente elettrica, che può essere utilizzata per alimentare la rete elettrica domestica o essere reintegrata nella rete pubblica, dopo che è passata attraverso un inverter solare.

Energia 3-solare: uso passivo

C’è un altro possibile uso  dell’energia  rilasciata dal  sole   : parliamo anche dell’uso passivo. Cioè, l’energia viene utilizzata così com’è e non viene trasformata. Non è necessario alcun equipaggiamento per catturarlo. In realtà, questo metodo si riferisce a nuove costruzioni e ottimizzazione dell’architettura, scelta dei materiali, showpieces, per trarre vantaggio della il  calore  e  luce  del sole. Pareti e pavimenti assorbono energia dal sole e  riscaldano  la casa in modo naturale.