Saltar al contenido

¿ COS’È L’ENERGIA SOLARE FOTOVOLTAICA ?

Cos’è l’energia solare fotovoltaica? È un processo in cui la luce solare viene utilizzata a beneficio degli esseri umani, l’elettricità.

Cos’è l’energia solare fotovoltaica? sommario

COS'È L'ENERGIA SOLARE PHOTOVOLTAICA?

In una cella solare «fotovoltaica», la  luce viene  convertita direttamente  in elettricità  . Le celle solari sono dischi sottili o strati con proprietà elettriche speciali.
La quantità di energia che producono dipende dalla  luce incidente e dal tipo di modulo solare  .

Possono essere utilizzate tutte le forme di luce, ma la luce solare diretta fornisce la massima quantità di energia.
Le celle solari sono collegate tra loro in  pannelli solari più grandi (moduli fotovoltaici)  .

Lì, le celle solari sono protette tra una lastra di vetro nella parte anteriore e una pellicola di plastica impermeabile nella parte posteriore.

COS'È L'ENERGIA SOLARE PHOTOVOLTAICA?

Cos’è l’energia solare fotovoltaica? definizione

Energia fotovoltaica: definizione etimologia Energia fotovoltaica (FV): il significato letterale è «energia prodotta dalla luce». La foto deriva dal greco «phos» (cioè luce) e «Volt» ha origine nel nome di Alessandro Volta, l’inventore scienziato della batteria.

Energia solare fotovoltaica Energia fotovoltaica L’energia solare fotovoltaica consente di trasformare l’energia solare in energia elettrica direttamente e istantaneamente, senza utilizzare combustibili. La produzione di energia elettrica tramite il sole è ottenuta grazie all’effetto fotoelettrico inverso della giunzione, ovvero all’effetto fotovoltaico che si verifica nei materiali semiconduttori, in particolare nelle giunzioni PN polarizzate inversamente.

La produzione di energia elettrica tramite il sole è ottenuta grazie all’effetto fotoelettrico inverso della giunzione, ovvero all’effetto fotovoltaico che si verifica nei materiali semiconduttori, in particolare nelle giunzioni PN polarizzate inversamente. Il materiale utilizzato è il silicio, che gode della proprietà di generare una tensione alle estremità quando viene colpito dalla radiazione della luce e, di conseguenza, di generare corrente elettrica quando viene inserita la giunzione PN di Pe N drogata con silicio un circuito chiuso

Il silicio è un materiale molto presente sulla terra, ma per godere della proprietà dell’effetto fotovoltaico deve subire un processo di doping che consiste nell’introduzione di droganti, cioè elementi trivalenti come boro e alluminio o pentavalenti come fosforo. e arsenico Questo processo di doping viene eseguito con tecnologie simili a quelle della produzione di silicio per componenti elettronici.

A seconda che la rete cristallina del silicio ottenuto sia perfettamente regolare o meno, vengono prodotte celle fotovoltaiche monocristalline o policristalline. Il vetro singolo ha costi di produzione più elevati rispetto ai policristallini e la tecnologia a film sottile è attualmente in fase di estensione.

Tecnologie solari fotovoltaiche Pannelli fotovoltaici fissi e regolabili (o celle fotovoltaiche) Materiali in silicio mono o policristallino Materiali alternativi: film sottili e altri materiali fotosensibili. GaAs arsenide di gallio, per applicazioni aerospaziali speciali CIS, strati di calcogenuro. Ad esempio, Cu (InxGa1-x) (SexS1-x) 2. Hanno un’efficienza fino all’11%, ma il loro costo è ancora troppo elevato. Tellururo di cadmio cdTe